shop-cart

Now Reading: METALITALIA .COM FESTIVAL

METALITALIA .COM FESTIVAL

METALITALIA .COM FESTIVAL

È con un po’ di ritardo che mi siedo a scrivere del fantastico fine settimana passato al METALITALIA .COM FESTIVAL al LIVE Music Club di Trezzo Sull’Adda, ma la settimana è stata intensa già dal lunedi dopo e solo ora sembra alleggerirsi in vista del nuovo weekend.

Che dire, sono cresciuto a pane ed Heavy Metal e a questo giro il pane cè l’ho messo io insieme ai ragazzi di Essere Animali, con cui siamo andati a sfornare panini, panzerotti, bomboloni (by Pasticceria Dolce Vita di Bergamo) e fritti vari, tutto rigorosamente vegan, in un posto, almeno per me, per la prima volta fuori casa, e cioè in una manifestazione che tutto è stata fuorché vegan.

All’inizio quando Brenda, la regina dei dolcetti, mi ha chiesto di partecipare, ammetto che sono stato un po’ dubbioso, ma poi ho preso la cosa proprio come uno stimolo, siamo tutti capaci a far mangiare chi di fatto ha fatto una scelta come la nostra e che viene li a posta, ma gli altri? Quelli che ci criticano, che ci danno degli estremisti, che ci accusano di voler rubare le loro porchette?

Siamo tutti capaci a far mangiare chi ha fatto una scelta come la nostra e che viene li a posta, ma gli altri?

È qui che i veri duri scendono in campo per rompere il culo pure a Goldrake e Mazinga Z insieme 😀 E allora rompiamoglielo!

Il sabato è andato bene, alle 20.00 ho però ceduto ma per tornare la domenica più carico di prima, armato di reflex e peperoncino piccante per fare la n’duja vegan, si la n’duja, quella che tutti criticano, che tutti chiedono perché, e che poi tutti si frecano con tutto il cucchiaino!

METALITALIA.COM FESTIVAL

METALITALIA.COM FESTIVAL

 

IL PANINO HEAVY METALIl panino parla da solo: arrosto di Muscolo di Grano, n’duja vegan (sempre a base di muscolo), cipolle grigliate. Niente insalata o roba verde, questo deve essere per chi mangia solo carne! Poi il magico mix di sale e spezie di Valerio, il mago degli arrosticini vegani che si è autocostruito la griglia da 8mila euro (parola di chi lo fa di mestiere), con il quale ho cucinato e servito per tutti i due giorni della manifestazione, ma non solo lui, c’era anche Aldo, la mogliera senza la quale nessuno lavora e fa quello che vuole: la super Daniela. Poi Francesca di Vita da Cani, Dunia, Paolo, Alessio, Isarita e tutti gli altri volontari. Insomma, un sacco di bella gente.

Ma la soddisfazione più grande d tutte è stata proprio quella tanto inaspettata quanto desiderata: vedere omoni grossi e barbuti (anche piccoli e senza barba), mangiare il paninazzo e tornare indietro per il bis o anche solo per dire “che buono! sembra carne, cos’è?”.

Vedere omoni grossi e barbuti mangiare il paninazzo e tornare indietro per il bis o anche solo per dire che buono!

METALITALIA.COM FESTIVAL

METALITALIA.COM FESTIVAL

Alla fine un grande successo, un esperienza da rifare e che non vedo l’ora di rifare, in ultimo ma non ultimo un doveroso grazie a tutto lo staff del LIVE, alla loro disponibilità, ai loro apprezzamenti sul cibo, alla loro simpatia, ai bancali che ci hanno messo a terra per non farci affogare nell’acqua del diluvio universale che imperava fuori, a tutto e ancora di più: GRAZIE!

VEDI LA GALLERIA COMPLETA


Beppe

Written by

Giuseppe Tortorella

Giuseppe Tortorella, Beppe per gli amici, alias Un Biker in Cucina. Stay tuned.
Connect via Twitter, Facebook or Instagram.


Show Conversation (0)

Bookmark this article

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

0 People Replies to “METALITALIA .COM FESTIVAL”


More from On the Road Category

Close